Noleggio Operativo Led

Il NOLEGGIO OPERATIVO LED è una formula di finanziamento per tutti i possessori di partita IVA, che permette di utilizzare per un limitato periodo di tempo (fino a 60 mesi) non solo l’impianto di illuminazione a Led, ma l’intero servizio.
Si tratta dell’esatto contrario di un investimento perchè dal notevole risparmio realizzabile nel passaggio a LED (anche oltre il 70%) si genera fin da subito un ATTIVO DI CASSA.

La formula LUCE in LED di ARCHLUX inoltre comporta solo vantaggi:

  • Nessun anticipo di capitali

  • Deducibilità del canone versato

  • Nessuna incidenza sulle linee di credito

  • Nessun anticipo di capitali

  • Nessuna gestione dei cespiti

  • Garanzia del bene

  • Possibilità di riacquisto del bene

  • Assicurazione All Risk

Attraverso il NOLEGGIO OPERATIVO LED è possibile realizzare un’innovazione tecnologica che consente di razionalizzare e migliorare la qualità della luce, oltre a ridurre notevolmente i costi aziendali, senza anticipare capitali. 

Il NOLEGGIO OPERATIVO LED permette di beneficiare dei servizi offerti, semplicemente versando un canone di locazione che normalmente è inferiore al risparmio sui costi della bolletta elettrica. In tal modo avrete a disposizione fin da subito una somma di denaro da destinare ad investimenti per la vostra attività.
Alla fine del periodo il cliente può diventare proprietario dell’intero impianto versando un irrisorio importo una tantum, prestabilito in fase di contratto, e continuerà a beneficiare del risparmio energetico.

Dai vantaggi del NOLEGGIO OPERATIVO LED si posso trarre i seguenti benefici:

  • Essendo un canone di servizio, genera una rata certa e fissa per tutta la durata del contratto, che grazie alle Formule LUCE IN LED di ARCHLUX sarà inferiore al risparmio in bolletta.

  • Disponibilità di denaro fin dal primo mese, da reinvestire nell’azienda, ottenibile dalla differenza fra il risparmio in bolletta, l’annullamento dei costi di manutenzione e il canone.

  • Non incide sulla gestione degli asset patrimoniali.

  • Totale deducibilità fiscale, ai fini IRES, dei canoni corrisposti nell’anno, indipendentemente dalla durata del contratto, con riduzione delle imposte da pagare.

  • Totale deducibilità dell’IRAP, compresa la quota interessi in quanto non esiste distinzione fra quota capitale e quella di interesse.

  • Nessuna esposizione finanziaria d’impresa ne fidejussione a garanzia.

  • Nessun impatto sugli studi di settore.